Il conservatorio, il pop. il ritmo afro-americano, la musica antica della pastellessa e della zeza e il canto sacro

Enzo Avitabile ha vissuto nella ricerca di un suono inedito, non solamente originale ma vitale ed essenziale. Demolendo ogni sovrastruttura mercantile, ogni moda. 
Queste le vere note biografiche del cantante, compositore e polistrumentista nato a Marianella, quartiere popolare di Napoli nel 1955 . Da bambino, Avitabile ha studiato il sassofono; da adolescente si è esibito nei club napoletani affollati dai clienti americani. Quindi si è diplomato nella disciplina del flauto al Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella e ha iniziato a collaborare con artisti pop e rock di tutto il mondo, da James Brown a Tina Turner, ma muovendosi sempre sotto un cielo assolutamente personale, mai comune

Enzo Avitabile con

i Bottari

Banner image
Enzo Avitabile

Napoletana

Banner image
Enzo Avitabile

Exeredati Mundi

Banner image
Enzo Avitabile

Sacro Sud

Banner image
Enzo Avitabile &

Tammurriata Nova

Banner image
Enzo Avitabile

Bestemmia d'Amore

Banner image

Il 27 marzo 2017 vince
due David di Donatello

Il 27 marzo 2017 Enzo Avitabile vince 2 David di Donatello come Miglior Musicista, per aver composto la colonna sonora del film Indivisibili, e come Migliore canzone originale con Abbi pietà di noi, brano contenuto nella stessa colonna sonora. Il 1 luglio 2017 vince 2 Nastri d’argento, per la colonna sonora di Indivisibili di Edoardo de Angelis e per la miglior canzone originale “Abbi pietà di noi”.

Image